Rendiconti

La collana dei "Rendiconti della Società Mineralogica Italiana" nasce nel 1941 come bollettino ufficiale della Società costituita nello stesso anno ed ha lo scopo di pubblicare le note e comunicazioni scientifiche presentate e discusse nei convegni della Società stessa. Nel 1968, seguendo il cambio di denominazione e statuto della Società, la rivista assume il nome di "Rendiconti della Società Italiana di Mineralogia e Petrologia" che manterrà fino al 1988, anno di pubblicazione dell'ultimo numero (dal 1989 la rivista ufficiale diventa l'European Journal of Mineralogy, insieme con il supplemento italiano Plinius).
Anche se molte biblioteche italiane dispongono della rivista cartacea, solo da pochissimo tempo i Rendiconti sono a disposizione per la consultazione in rete.
Questo notevole passo avanti per la fruizione di articoli ancora oggi interessanti è stato possibile solo grazie all'interessamento ed al lavoro di Renato Pagano (importante collezionista nell'ambito mineralogico e socio SIMP) e di Robert T. Downs (Department of Geosciences, University of Arizona, USA, ideatore e responsabile del progetto RRUFF) che si sono adoperati per la digitalizzazione dell'intera serie, ora disponibile sul sito del RRUFF™ Project.

L'elenco delle annate dei Rendiconti è consultabile alla pagina: http://rruff.info/rdsmi/index.html dove, per ogni volume, è riportato l'indice degli articoli, tutti disponibili in formato pdf.

All'indirizzo http://rruff.info/rruff_1.0/reference_search.php è invece possibile effettuare la ricerca degli articoli (per minerale, autore, titolo, ecc.) in tutte le riviste disponibili nell'intero database.

Go to top