Plinius è il bollettino ufficiale della SIMP e supplemento italiano all'European Journal of Mineralogy.

Dal 1989 al 2002 sono stati pubblicati due fascicoli all'anno: il primo, nella tarda primavera, con i riassunti delle tesi di dottorato di ricerca, verbali delle attività della SIMP, relazioni delle commissioni e notizie varie; il secondo in occasione del convegno annuale della SIMP.

Dal 2003 al 2005 è stato pubblicato un solo volume, nella seconda metà dell’anno.

Nel 2006 il volume cartaceo è stato sostituito dal CD-ROM, distribuito ai Soci nel corso del congresso annuale.

A partire dal 2016, Plinius è solo in versione on-line con accesso libero.


Responsabile:
Alessandro Pavese (Presidente SIMP)

Redattore:
Pietro Marescotti
con la collaborazione di:
Lorenza Fascio

PLINIUS SI RINNOVA!

Editoriale del Curatore di Plinius

Cari Soci,
con questo numero di PLINIUS (42/2016) è iniziata un’importante trasformazione editoriale della nostra rivista che non sarà più pubblicata con il consueto formato in CD-ROM ma sarà trasferita integralmente on-line.
Questa trasformazione non si limiterà soltanto al trasferimento sul web del volume di PLINIUS, ma comporterà anche l'introduzione di nuove rubriche e prevederà l’introduzione del DOI per gli articoli originali che saranno pubblicati.
Per la realizzazione della nuova rivista è stato costituito un comitato editoriale composto, oltre che dal sottoscritto, da Donato Belmonte, Roberto Braga, Lorenza Fascio, Nadia Malaspina e Azzurra Zucchini.
Nella nostra intenzione, PLINIUS non dovrà limitarsi a svolgere soltanto il proprio compito di informazione nell’ambito ristretto della comunità della SIMP, ma dovrebbe diventare un’importante finestra verso l’esterno per la divulgazione delle attività di ricerca, didattiche, e culturali condotte dai Soci nel campo delle nostre discipline.
La rivista continuerà ad avere periodicità annuale, con l’uscita del volume prevista tra i mesi di Ottobre e Novembre, e comprenderà, oltre alle tradizionali sezioni fisse (Attività della SIMP e Riassunti delle Tesi di Dottorato di Ricerca), anche alcune sezioni variabili che, nella nostra intenzione, dovranno contenere articoli e servizi rivolti sia alla comunità scientifica, sia al modo della scuola e più in generale alla società.
Ci auguriamo che questa iniziativa dia un nuovo slancio alla nostra rivista e che, con il contributo di tutti i Soci, PLINIUS diventi un punto di riferimento per gli addetti ai lavori e per tutti coloro che desiderano conoscere o approfondire le tematiche e le ricerche delle Scienze Mineralogiche, Petrologiche e Geochimiche.
Per concludere, desidero ringraziare il Presidente della SIMP, Alessandro Pavese, per aver sostenuto con convinzione questo progetto di trasformazione e Lorenza Fascio per la sua immancabile disponibilità e per l’inestimabile contributo nella realizzazione del numero annuale di PLINIUS. Infine, un ringraziamento particolare ai membri del comitato editoriale, che hanno accettato con entusiasmo questa nuova sfida.

Pietro Marescotti

INDICE DI PLINIUS VOL. 42

Editoriale del Curatore di Plinius 1
Editoriale del Presidente della Società Italiana di Mineralogia e Petrologia 2
Attività della SIMP
Verbale dell’Assemblea Generale dei Soci - Firenze, 3 settembre 2015 4
Società Italiana di Mineralogia e Petrologia - Bilancio consuntivo al 31/12/2014 8
Relazione dei Revisori dei Conti sul bilancio 2014 10
Società Italiana di Mineralogia e Petrologia - Bilancio preventivo 2016 12
Verbale della Commissione premi SIMP 2015 13
Riassunti di tesi di dottorato di ricerca
BALLATORE M.: Palaeoecological investigations on Plio-Pleistocene European rhinoceroses (genus Stephanorhinus): powder X-ray diffraction, carbon isotope geochemistry, tooth wear analyses and biometry 16
COLETTI C.: Bricktech: assessment for the use of waste in the brick production. Petrophysical characterization of new mix designs and optimization of the firing conditions 20
D’ANTONE C.: Absorption of Rare Earth Elements in grapevine raised in volcanic and carbonate soils 27
DEL VECCHIO A.: Water in the Earth’s mantle: mechanisms of hydrogen incorporation and implications on mass and charge transport in nominally anhydrous minerals 34
FUNARI V.: The critical raw materials potential of anthropogenic deposits: insights from solid residues of municipal waste incineration 42
GERMINARIO C.: The Late Roman in Campania region. Socio-economic reconstructions through the mineralogical and petrographic study of ancient pottery 50
PAOLILLO A.: The Somma-Vesuvius medieval eruptive activity: a study of its impact on the heavily inhabited South-Western sector of the volcano 56
PELOROSSO B.: Metasomatism vs. refertilisation: new insights from Northern Victoria Land mantle xenoliths (Antarctica) 62
POLLASTRI S.: Crystal chemistry and physical-chemical characterization of mineral fibres aimed at understanding their toxicity potential 69
RANERI S.: Complex pore geometries in natural building stones: an experimental and theoretical approach for the modeling of porosity changes in natural, degraded and treated calcarenites 77
SCRIVANO S.: Decay processes in sedimentary stones: a petrophysical approach 87
SECCHIARI A.: Geochemical and Sr, Nd, Pb isotope investigation of the New Caledonia ophiolite 94
STABILE P.: Pantelleritic magmas: experimental study on the effect of [Na/(Na+K)] ratio and fO2 on iron redox and viscosity 101
ZAMBONI D.: Discriminating magma sources beneath the Aeolian Islands, Italy 105
Musei e Collezioni
MAZZOLENI P., BARONE G., RANERI S., AQUILIA E., BERSANI D., CIRRINCIONE R.: Application of micro-Raman Spectroscopy for the identification of unclassified minerals preserved in old Museum collections 112
emc2016 - 2nd European Mineralogical Conference
Minerals, rocks and fluids: alphabet and words of planet Earth
(Rimini, 11 – 15 settembre 2016)
Introduzione e Indice 125
Abstracts delle Sessioni 126


Ultimo Numero
42

Plinius

Nel prossimo futuro saranno disponibili anche i volumi precedenti